giovedì, novembre 19, 2009

Il duro lavoro

Un saluto festoso a chi ancora passa di qua, sono decisamente oberato di lavoro e di nuovi progetti per cui il blog langue esplicitamente. Questa mattina però devo interrompere il lavoro per rendervi partecipi di quanto accaduto poco fa.

Sono da pochi istanti entrato in ufficio e, nel normale tragitto, sono passato davanti alla porta spalancata di uno dei loculi. Oltre la soglia, appollaiato ad una scrivania non sua, c'era il mitico $commessoUbriaco (anche se dovremmo chiamarlo $primulaRossa sia per via del colorito paonazzo che per via della quasi totale irreperibilità).
$commessoUbriaco come suo solito passa metà della mattina facendo la rassegna stampa per tutti coloro che a differenza del sottoscritto non hanno un paio di auricolari, sbraita sulle notizie di politica e su tutto ciò che è gossip o sport aggiungendo castronerie in ambito economico e culturale.
Immaginate quindi la scena: io che passo davanti alla porta ridotto alla mera ombra di me stesso per la stanchezza e $commessoUbriaco con il giornale davanti al naso che se ne esce con:


$commessoUbriaco - Oh, per il mio livello, per la mia qualifica io faccio anche troppo! Ma cosa pretendono da me?


Beh, sarà per la stanchezza, sarà per quanto sono acido ultimamente, il mio cervello ha disattivato i filtri e me ne sono uscito con un:


Gama - Ecco la cazzata delle ore 8! Quasi la perdevo, magari ripasso per quella delle 8.30.


Ora sono qui nel mio loculo pronto ad affrontare questa nuova giornata di delirio. Spero di riuscire a farmi sentire presto e, se questo fine settimana mi ricordo di recuperare le foto dalla macchina fotografica della mia oscura metà, vi proporrò il risultato del nuovo esperimento culinario a base di curry. ;)

A presto!

Gama

4 commenti:

Fenice ha detto...

Di solito chi trova il tempo x fare queste lamentele...è proprio per l'appunto chi non lavora...

beh...sassolino dalla scarpa levato di primo mattino è cmq sempre cosa buona ;P

Demis ha detto...

se quella delle 8 è già così potente, non oso immaginare quella che spara mentre se ne va....

Woodclaw ha detto...

... oh mamma... questo sì che è l'orrore, altro che Sine Requie.

Spero ci renderai edotti del seguito.

Gama ha detto...

Il seguito?
il nostro fido ubriacone è a casa in mutua per problemi con il fegato.


Gama