mercoledì, novembre 05, 2008

Come sempre: "Errare è umano... dare la colpa a un altro di più!"

Dopo giorni di pioggia impazzante, la fiera di Lucca (di cui scriverò entro bravissimo) e migliaia di linee di programma macinate siamo arrivati a oggi. Tra i vari impegni di oggi sono passato anche a controllare un problema che assilla le utonte di $servizioCheNutreGliStudenti: su uno solo dei pc su cui viene usato il programma fornito da $noiVendiamoAccessSpacciandoloPerSoftware fa sparire alcuni dati a seconda dell'umidità.
La storia di questo malfunzionamento si trascina da circa un mese, data in cui CASUALMENTE $noiVendiamoAccessSpacciandoloPerSoftware ha consegnato un aggiornamento del fantomatico programma. Ovviamente a detta della cara società il problema era colpa nostra che "blocchiamo qualcosa".
Giusto per vostra informazione ci sono stati problemi anche con l'aggiornamento visto che il file non funzionava una volta scaricato da $utonta: ovviamente $noiVendiamoAccessSpacciandoloPerSoftware ha detto che noi bloccavamo il file. Si è poi scoperto che il file era danneggiato in maniera irrecuperabile direttamente sulla loro "area download" posta su di un server di cui era noto solo l'indirizzo numerico (che cambia ogni mese).

Ecco quindi che mi reco a $servizioCheNutreGliStudenti per vedere il fantomatico accrocchio con cui ho già litigato in passato, la bestia dal nome di un famoso leone bianco altro non è che un'interfaccia con cui modificare dei dati presenti su un file $accesso. Tale robaccia è installata sul pc di una delle utonte e le altre accendono allo stesso "programma" attraverso una condivisione di rete.
Mi faccio mostrare il problema che, a quanto pare, non si manifesta sempre ma solo su alcuni soggetti. La risposta del programma dopo l'errore è un "missing right quote" che mi convince sempre più del fatto che ci sia un problema insito nel programma e che il pc sia più che funzionante (salvo i classici problemi tra tastiera e sedia). In quel momento probabilmente il mio cervello era in stand-by.
Morale della favola, dopo aver fatto un paio di domande alle utonte e di test su di un programma che non conosco ed essermi fatto un'idea faccio chiamare $noiVendiamoAccessSpacciandoloPerSoftware.

$inge - Pronto sono $inge di $noiVendiamoAccessSpacciandoloPerSoftware.

Gama - Pronto, sono Gama. Ci eravamo incontrati in passato, vediamo se veniamo a capo del problema.

$inge - Ah, buongiorno!

Gama - Allora, il vostro programma mi da questo fantomatico errore quando eseguo questa normale procedura di inserimento.

$inge - Eh? "Missing right quote" ma è un errore che avevamo già risolto con la versione precedente quando non veniva chiusa un'istruzione.

$cervelloDelGama - Ciao Gama, ti sono mancato? Hey, cosa c'è scritto lì? "LUNEDI'"? Cosa ci fa quell'apice lì in fondo? Ti ricordi che in inglese "quote" sono le virgolette e che "right" è destra?


Gama - O_O' Senta un po' $inge, ho notato che nel campo note c'è un giorno della settimana con l'apice per indicare l'accento, cosa faccio provo a scriverci dopo una cancellazione del database per vedere se è quello il problema?

$inge - ....

Gama - Pronto?

$inge - Eh? Ah si, il problema deve essere quello.

Gama - Io ora ho rimosso l'apice e funziona tutto senza problemi, però questo errore è da sistemare prima che qualcuno faccia disastri per sbaglio.

$inge - Eh si, probabilmente manca qualche dll...

Gama - A me sembra che qualcuno si sia dimenticato qualche carattere di escape. Io per ora dico alle colleghe di non usare apostrofo e apice nel campo note, nel mentre voi sistemerete il tutto vero?

$inge - Si si, certamente! Beh, non c'è mai il tempo per testare tutto.

Gama - Buona giornata!

(attacco il vociofono)

$utonta - Hai capito dove sta il problema?

Gama - Ci, era dalla parte opposta della cornetta: il programma ha un errore non da poco, per ora nel campo note non usate apostrofo e non accentate le lettere con l'apice perché altrimenti si inchioda tutto. Loro nel mentre correggeranno il problema spero.

$utonta - Ah.



Ho come la vaga impressione che presto perderanno il vizio di dire che è colpa nostra.


Gama

1 commento:

Fenice ha detto...

E sarebbe anche ora!!e da mo'!! :P