venerdì, marzo 29, 2013

I Cuori D'Acciaio iniziano a pulsare



Mancano solo 7 giorni alla fiera di Modena e, per nostra fortuna, anziché bambine putrescenti che fuoriescono da televisori potremo goderci questo nuovo manuale dedicato ad Anime e Sangue.

Come in occasione dell'uscita del primo manuale ho avuto la fortuna, insieme ad altri membri di Fantasika e dell'associazione Oltretempo (trovate il loro blog qui ed iloro forum a questo link), di far parte dei playtester del gioco partorito dalla prolifica mante di Matteo Cortini.

Andiamo con ordine.

* Siamo stati contattati dal buon Curte per sapere se fossimo disponibili per il playtest

* Il maledetto ci ha tentati con l'immagine della bozza della copertina

* Abbiamo iniziato a gridare come degli imbecilli cose tipo "PUGNO RAZZZOOOOO!!!" e "RAGGI FOTONICIII!!"

* Ci è arrivato il file

* Siamo rimasti perplessi

* Ci è arrivato il file giusto

* Siamo stati assorbiti dal testo

* Abbiamo creato i personaggi

* I giocatori sono andati avanti per due ore a fantasticare su cosa avrebbero potuto fare

* Abbiamo iniziato a giocare e comunicato al Curte i nostri dubbi ed i nostri poteri

* Ci siamo messi a giocare sempre più e maledetto il fatto di dover interrompere il test per terminare l'organizzazione del torneo di Sine Requie per la fiera



Passo al succo del manuale evitando di spoilerare come un dannato per evitare di essere spellato vivo e pucciato nel sale dal Curte ma anche da te che stai leggendo queste righe.

Partiamo dalla premessa che introduce questo manuale: "Oltre la Realtà esiste.... una Terra in pericolo!". Cuori D'Acciaio ci presenta quindi una nuova Realtà perfettamente in linea con la macro struttura di Anime e Sangue: la terra di Cuori D'Acciaio è quindi una Realtà in cui i personaggi potranno vivere le proprie avventure. Una Realtà in cui combatteranno colossali macchine meccaniche contro terribili invasori alieni... e non solo!

L'ambientazione è ricca di particolari e corredata di intriganti misteri che un Master potrà sfruttare per la creazione delle proprie campagne.

Cuori D'Acciaio non è però solo una nuova Realtà, nel manuale come prima cosa viene presentato un nuovo colore per caratterizzare i personaggi. Penso sia superfluo sottolinare che il nuovo colore è proprio l'Acciaio.

Cosa aspettarsi quindi da questo nuovo manuale?

Innanzitutto nuovi elementi da aggiungere al manuale base di Anime e Sangue. I vostri personaggi (Spiriti o mortali che siano) potranno vivere la nuova Realtà, potrete creare nuovi personaggi legati all'Acciaio e sfruttare quindi le nuove magie ed i nuovi poteri ma, soprattutto, potrete indopssare le vesti di un nuovo tipo di personaggi: i Piloti.

Quindi, ricapitolando, Cuori D'Acciaio può essere giocato come il buon vecchio Anime e Sangue ma contiene un set di regole tutto nuovo per la gestione di questo nuovo tipo di personaggi. Il buon Curte ha infatti fatto in modo di rendere le novità dell'Acciaio sia gli elementi di un nuovo modo di giocare Anime che una Realtà completamente compatibile con le regole già definite.


Parlaci dei robottoni bastardo!!!!

Cuore pulsante di questo Cuori D'Acciaio, se permettete il gioco di parole, sono proprio i robottoni: giganti di metallo sotto il controllo dei vostri personaggi.
Preparatevi quindi ad urlare il nome delle vostre armi: nella Realtà di Cuori D'Acciaio non esiste la magia ma una roboante tecnologia ispirata ai colori!
Il vostro robot potrebbe essere il mero strumento di uno Spirito ma in questa Realtà potrebbe anche essere un compagno fidato, un gigante con cui condividere avventure, emozioni ed indicibili segreti strettamente legati ai retroscena della Realtà.

Preparatevi quindi a delle avventure doppie poiché questa vivrete queste Realtà sia dal punto di vista dei robottoni che da quello di chi li pilota e che ha una vita anche al di fuori del combattimento.


Conclusioni

Cuori D'Acciaio è riuscito a scatenare un'esaltazione inarrestabile fin dal primo momento nei giocatori di vecchia data cresciuti a pane e robottoni e, allo stesso tempo, ha gradualmente preso sempre più i più giovani.
Nel manuale viene presentata la nuova Realtà con i segreti che si celano dietro di essa, le regole per giocare Spiriti, Portatori e Mortali legati all'Acciaio ed i robot usati come mezzi, le nuove regole per i Piloti ed i loro Robot con tutte le dritte per trasformare le magie in armi. Il Curte non poteva però lasciare il manuale senza alcune avventure e spunti per campagne con relativi consigli su come gestire i toni della campagna.

Insomma, per quanto mi riguarda questo Cuori D'Acciaio è un ottimo prodotto adatto sia a coloro che vogliono dedicarsi ad una campagna che si snoda all'interno di questa nuova Realtà che per coloro che vogliono inserire una o due avventure a bordo di robot giganti nella loro campagna di Anime e Sangue.

2 commenti:

francesco braga ha detto...

ho appena preso anima e sangue e volevo giocarlo un po' prima .
il tuo post mi sta facendo voglia di bypassarlo e giocare direttamente a cuori d'acciaio :D

Gama ha detto...

Facendo un paragone tra Anime e Cuori posso dirti che il primo è molto più libero e permette di spaziare per ogni dove oltre il confine mentre il secondo ha già una trama di fondo molto ben delineata. Poi Cuori D'Acciaio è talmente tamarro che non ci si può divertire! :D